endiadi

endìadi s. f. [dal lat. tardo (h)endiădys, nome formato dai grammatici latini sul gr. ἓν διὰ δυοῖν «una cosa per mezzo di due»].

– Figura retorica per cui un concetto viene espresso con due termini coordinati,

di solito due sostantivi al posto di un sostantivo determinato da aggettivo o complemento di specificazione.

Dizionario Treccani della lingua italiana 

Endiadi - sequenza n 120870

2021, rete metallica cyan

e magenta tagliata a mano

e sovrapposta a fondale bianco

100x100cm, GT210350

disponibile presso:

Colossi Arte Contemporanea, Brescia

Endiadi - sequenza 110867

2021, rete metallica magenta

e turchese tagliata a mano

e sovrapposta a fondale bianco

100x100cm, GT210347

disponibile presso:

Collezione privata

Endiadi - sequenza 100790

2021, rete metallica turchese e rossa

tagliata a mano e sovrapposta a fondale bianco

100x100cm, GT210270 

disponibile presso:

Colossi Arte Contemporanea, Brescia

Endiadi - sequenza 6

2021, rete metallica cyan e magenta tagliata a mano e sovrapposta a fondale bianco

100x100cm, GT210135

disponibile presso:

Collezione privata