GALLERIA DI RIFERIMETO REFERENCE GALLERY

www.colossiarte.it
www.colossiarte.it

news

LA LEGGEREZZA DEL TULLE

di Mariateresa Ceretelli

Wall Street International

24 aprile 2014

CORPI RAREFATTI: L'UOMO INCORPOREO IN CERCA DI UNA STORIA

di Matteo Galbiati

Espoarte 79 - 1° Trimestre 2013

Atelier: Giorgio Tentolini

Marta Santacaterina

FermoMag 24-04-2013

Giorgio Tentolini. L’ombra del reale - 28/06/12

di Piero Del Giudice

foto di Andrea Angelucci e Giorgio Tentolini

 

GALATEA European Magazine

Luglio Agosto 2012

 

Studio su Maria

punto centrale di riflessione, nonché il percorso che mi ha condotto alla scelta del soggetto è il film "Je vous salue, Marie" (Jean-Luc Godard, 1985), parafrasi contemporanea dell'Immacolata Concezione. 

 

"(...) Maria è un corpo caduto dall'anima. / Io... Io sono un'anima prigioniera del corpo. / La mia anima fa male al cuore e questo è il mio peso. / Io sono una donna, sebbene non generi per il mio uomo. / Sono la gioia."  Maria è combattuta fra la gioia dell’anima, nella convinzione che sia questa ad agire sul corpo e non viceversa, e il dolore di un grande amore già consumato, di una sessualità negata, di un rapporto inclinato con un compagno che non comprende il Mistero. 

 

“Ho visto dell’amore solo un’ombra”, Maria si concede devota al suo corpo, fino a creare una dissociazione evidente tra corpo e mente, come se il primo orientasse i movimenti del secondo, come se tra corpo e anima si fosse creato un rapporto inscindibile, come se il corpo, diventando un'entità altra, desse forma a uno spazio tendente alla ricerca del perfettibile. 

 

"La terra e il sesso sono dentro di noi. Fuori non ci sono che le stelle". Ho lavorato così su un nudo femminile distogliendo lo sguardo da qualsiasi alone erotico, lasciando all'occhio solo un corpo, in tutta la sua pulizia grafica, che si traduce subito in purezza.  La Vergine Maria rimarrà per un concetto, un bisogno semplice di verità immaginifica.  

 

Donna Contemporanea 

 

Artisti: Nicola Bettale, Federico Ferrarini, Oriana Papini, Giorgio Tentolini

Curatore: Arch. Nico Sandri

Periodo: 2 Aprile 2012 - 9 Aprile 2012

Sede Espositiva: Palazzo Della Ragione | Piazza Dei Signori | 37121 | Verona | Italia

 

Associazione Culturale: Beyond Factory | Via Timavo, 5 | 37129 | Verona | Italia

Patrocinio: Assessorato Alle Pari Opportunità

Contatti: info@beyond-factory.com - www.beyond-factory.com - tel. +39 333 59 76 931

 

La Mostra "Donna Contemporanea" si articola tra una serie di lavori di giovani artisti emergenti nel panorama dell'arte, nazionale ed internazionale, col fine di portare in mostra le varie emozioni che unendosi compongono l'universo femminile.

Ecco quindi che le opere esprimono la grande sensibilità che al contempo diviene grande forza tipica della donna di oggi, emancipata e determinata, madre e manager, moglie e ministro. Non c'è una presa di posizione o di inutile denuncia sociale contro qualcosa, ma un messaggio positivo che tende ad elevare la donna stessa come risorsa fondamentale per l'oggi in vista del futuro, rendendole finalmente il giusto merito per quello che è riuscita a conquistare negli anni, senza compassione, ma con profondo orgoglio.


.03-09 / 04 / 2012 Collettiva/collective / "Donna Contemporanea” / Palazzo della Ragione – Piazza Erbe - Verona / a cura di/curator Nico Sandri @ Beyond Facrory

http://www.beyond-factory.it/

 

.03 / 2014 Collettiva/collective / "INCONTRI AL MUSEO - DIALOGHI AL PRESENTE CON L’ARTE CONTEMPORANEA." Mostra e incontri con gli artisti nelle sale del Museo Civico di Sansepolcro (AR) / a cura di/curators Ilaria Margutti